Appello ai Sindaci del Tirreno: Rom cerca casa in disuso

Non è un film di Antonio De Curtis, ma una questione serissima. Quella di una Comunità Rom Montenegrina, che però di jugoslavo detiene soltanto la nonna che per l’ansia di questi anni adesso è ricoverata per un’acuta depressione. La famiglia di Ramiza Ahmetovic è nata tutta in Italia ed infatti questi giovanissimi non parlano mai in serbo-croato ma soltanto in italiano e soprattutto nell’antichissima lingua del popolo Rom, il sanscrito indiano. In questi anni si sono defilati un po’ tutti, non tanto per cattiva volontà, ma per incapacità. Fa male sapere che né la Caritas Diocesana né l’Assessorato al ramo della Provincia abbiano accennato la benché minima proposta; soltanto il Comune di Praja ha provato, senza successo. E diecine di altri singoli cittadini caritatevoli, ma niente di più. Erano 25 persone, sono restati in dieci, di cui quattro bambini, nella pericolosa fabbrica abbandonata di Praja. Gli altri hanno accettato di essere accolti in casa-famiglia, che certo non può costituire la soluzione per Comunità che vogliono vivere con la loro autosufficienza economica, integrati nelle nostre comunità urbane. Adesso cercano casa, un casello ferroviario, una vecchia casa ANAS dove appoggiarsi con le loro roulottes e successivamente magari ristrutturabile in autocostruzione come è riuscito a fare mille chilometri più in là il Comune di Padova. Anche i Carabinieri parlano bene di queste dieci miti persone e ieri sono arrivati all’Opera Nomadi del Tirreno dal loro fraterno amico Presidente (che li ha visti crescere uno per uno in Italia), accompagnati da quella gran brava persona che è il Sacerdote Evangelico di Tortora/Scalea Salvatore Mancuso. Nei prossimi giorni saranno ricevuti dall’Assessore Provinciale Arturo Riccetti e dal VicePrefetto di Cosenza Dr. Turco. E’ un appello alla solidarietà a tutti i Sindaci del Tirreno perché accolgano questa piccola e pacifica Comunità che vive di raccolta differenziata dei materiali ferrosi. Massimo Converso Presidente Opera Nomadi Cosenza e provincia

Galleria Foto



19/04/2011    Direzione Generale (Roma)