INTERVISTA TELEFONICA A MASSIMO CONVERSO SU FANPAGE http://youmedia.fanpage.it/video/aa/V3abFeSwcsYo3OHA

Presidente Opera Nomadi smentisce: "Non sono sono indagato per truffa" pubblicato il 2 luglio 2016 alle ore 10:53 ------- ----------- "Ho fatto un prestito sulla mia pensione per pagare i debiti di Opera Nomadi. Con il Comune che paga anche con un anno di ritardo, io ho sempre anticipato", Massimo Converso spiega cos le notizie diffuse oggi da Il Messaggero,e dove viene accusato di aver trasferito sul suo conto i soldi destinati ai servizi per i Rom. Il quotidiano romano riporta una informativa dei Carabinieri in cui Converso accusato di peculato e violenza sessuale. "Quest'ultima l'accusa che pi mi ferisce, la donna in questione andata a smentire tutto, si tratta di pure deduzioni dei Carabinieri, io non sono indagato". "Ho fatto transitare soldi sul mio conto, vero - spiega il presidente di Opera Nomadi - ma solo per pagare le spese della sede, affrontate sempre con soldi anticipati da me".



03/07/2016    Direzione Generale (Roma)