INTERVISTA TG2 ore 13:00 28.05.2015 a Claudia D'Antonio https://shar.es/1rVN0i

Il vivere in un campo o in casa non cambia la condizione dei Rom/Sinti. L'integrazione passa per la regolarizzazione a costo 0 dei nuovi mestieri dei Rom/sinti(raccolta differenziata , mercato dell'usato) e l'applicazione a tolleranza 0 della scolarizzazione.QUINDI MENO ASSOCIAZIONI PIU' STATO.Naturalmente la manifestazione odierna della LEGA NORD a via Battistini ha scopi puramente elettorali. Salvini non vuole risolvere il problema ma esclusivamente farsi propaganda a buon mercato.L'Opera Nomadi manifesta la più ampia solidarietà alle famiglie delle vittime ma , ribadisce che il problema non si risolve con la cacciata dei Rom bensì con il ritorno della presenza dello Stato all'interno dei quartieri dove vivono i Rom, per invertire la prassi degli insediamenti Rom come "porti-franchi".Il COMUNE DI ROMA si divincoli dell'asfissiante Monopolio partitico e confessionale che attanaglia dal 1996 tutti gli interventi del settore.L'Opera Nomadi ribadisce che su questa inversione di tendenza sarà sempre vicina agli ASSESSORI Paolo Masini e Francesca Danese. https://shar.es/1rVN0i

TG



28/05/2015    Direzione Generale (Roma)