GIORNO DELLA MEMORIA a Milano

L'Opera Nomadi Lombardia, affiancata da due Mediatrici Culturali Romnia, ha incontrato ieri il Rav Moshe Lazar della Comunità Ebraica di Milano presso la Scuola del quartiere Chiesa Rossa, dove vive una delle storiche Comunità Rom rifugiatasi in Italia proprio a seguito dell'invasione nazista della Croazia e precipitata qui nell'altra persecuzione della Repubblica di Salò. Oltre al Presidente dell’Opera Nomadi Nazionale, dr Massimo Converso, e al prof. Angelo Arlati (studioso del Porrajmos e della lingua romanì) erano altresì presenti la Preside Titti Alvino, l'On.le Felice Besostri e la Consigliera di Zona 5 del Comune di Milano Luisa Gerosa. Il 24 Gennaio si terrà nelle Scuole della Zona una serie di incontri con gli studenti, relativa all'esperienza di persecuzione subita da Moshe Lazar, e sugli stermini dimenticati di Disabili, Omosessuali e Rom/Sinti.



24/01/2013    Direzione Generale (Roma)